Presidio Ospedaliero di Matelica – Ambulatori impoveriti.

Logo-CA.png

ASSEMBLEA TERRITORIALE DI MATELICA
Tribunale per i Diritti del Malato c/o Ospedale – Viale Europa, 16 – 62024 Matelica (MC)
Tel. 0737.781473 Fax 0737.781434 - cittadinanzattiva.matelica@gmail.com

Matelica , lì 05.07.16

Alla   On.le REGIONE MARCHE
Assessore alla Sanità
Dr. Luca Ceriscioli – Presidente

Alla Spett.le ASUR
Dott. Nadia Storti – Direttore Sanitario

Alla Spett.le ASUR – Area Vasta 3
Dr. Alessandro Maccioni – Direttore

Alla Spett.le ASUR – Area Vasta 3
Dr. Giovanna Faccenda– Dir.sanitario ex Zona Terr.10 di Camerino

Alla Spett.le ASUR – Area Vasta 3
Dr.ssa Mariarita Paoloni  – Dir. Distretto ex Zona Terr. 10 di Camerino

Al SINDACO DI MATELICA
Dott. Alessandro Delpriori

Al ASS. SANITA’ DI MATELICA
Dott. Pietro Valeriani

Oggetto: Presidio Ospedaliero di Matelica – Ambulatori impoveriti
Situazione sempre peggiore, chiusura  anche dell’Ambulatorio chirurgico
Considerazioni

Facciamo seguito alla ns. del 22.04.16, sesta lettera sull’argomento, per ricordarVi che ad oggi non ci sono state soluzioni che diano tregua al disagio sempre in aumento per la chiusura degli ambulatori previsti nella struttura di Matelica. Anzi di recente è stato chiuso anche l’ambulatorio chirurgico lasciando i pazienti nello sconcerto assoluto. Eppure basta poco qualche ora la settimana di un chirurgo e l’ambulatorio potrebbe continuare la sua attività risolvendo problemi a tante persone anziane nel bisogno. Il problema invece è stato risolto come al solito con la chiusura. Al cittadino normale viene spontanea una riflessione: ma perché dobbiamo pagare tutti questi dirigenti se la soluzione è questa?
Abbiamo sollecitato  più volte i responsabili dell’ASUR – AV3 perché venissero risolti questi problemi sanitari base, soluzione che porterebbe sollievo al territorio, ma  invece abbiamo rilevato uno strano accanimento rivolto all’azzeramento di ogni traccia di sanità nell’entroterra, anche degli ambulatori e per questo abbiamo inserito nell’elenco dei nostri destinatari anche il Direttore sanitario ASUR – Dr.ssa Nadia Storti ed il Dr Ceriscioli Presidente della Regione e Assessore alla Sanità, perché sappiano che la “presa in carico” così reclamizzata sui media è cosa di là da venire nel nostro territorio, anzi si fa il contrario, si risolvono i problemi chiudendo il servizio. Intendiamo richiamare  l’attenzione del politico su una gestione sanitaria che non ha fini sanitari e che alla lunga qualche riverbero sulla politica sarà inevitabile, perseguire risparmi risicati infliggendo al territorio danni rilevanti è incomprensibile ed inaccettabile.

In attesa di una soluzione, che richiediamo da settembre scorso, ci dichiariamo disponibili per qualsiasi spiegazione aggiuntiva.

Distinti Saluti

 

 

CITTADINANZATTIVA MARCHE
Assemblea Territoriale di Matelica
Il Coordinatore del TdM

firma Dante

         (Dante Reale)